Ricerca Guasti

 

1) Misura le tensioni in ingresso R-N (S-N / T-N)
2) Misura le tensioni in uscita (alla max velocità) U-N (V-N / W-N)
La tensione in uscita sarà di circa 3V in meno della tensione in ingresso
3) Misura la tensione in uscita (min velocità) U-N (V-N / W-N)
La tensione in uscita sarà di circa 75 - 100V.
Importante verificare che fra una misura e l'altra la differenza sia contenuta entro 20%.

Misura delle correnti: (vedi targhetta motore) 1) Max velocità A1 = A2 = A3 - AN - (AN piccola %)
Ad esempio A1 = 5.1A - A2 = 4.8A - A3 = 5.1A - AN = 0.2A
2) Min velocità A1 = 5.8A - A2 = 4.2A - A3 = 5A - AN = 6.9A

In regolazione di minima velocità la corrente del neutro può essere maggiore della corrente della singola fase in quanto la somma delle stesse non dà 0. Lo squilibrio delle correnti può dipendere dalla tensione di ingresso e uscita o dalla corrente non equilibrata sul motore già alla massima velocià.

N.B. Se in regolazione al neutro non si misura corrente, significa che: lo stesso non è collegato al centro stella del motore, oppure non è collegato alla rete elettrica.